Aviazione

Elettronica di potenza per il decollo

Link a: Batterie

Batteria

Link a: Brennstoffzelle

Cella a combustibile

Link a: Erneuerbare Energien

Rinnovabile
Energie

Link a: Automotive

Automotive

Link a: Bahntechnik

Tecnologia ferroviaria

Link a: Luftfahrt

Aviazione

Link a: Marine & Offshore

Marine &
Offshore

Link a: Testautomation

Automazione dei test

Link a: Fertigungs- und Prozessindustrie

Produzione e
Industria di processo

Le nostre soluzioni

Per procedure di ispezione e test impegnativi

L’elettronica degli aerei e le altre apparecchiature alimentate elettricamente a bordo di un aereo devono soddisfare condizioni di prestazione estreme. Per garantire che questa importante tecnologia funzioni in modo affidabile anche nell’aria, viene sottoposta a un gran numero di test. Questo per mostrare se i dispositivi possono resistere a condizioni di sovratensione e sottotensione, interruzioni di corrente e transitori di tensione. MIL-STD-704, “Aircraft Electric Power Characteristics”, specifica i requisiti e le caratteristiche dell’alimentazione elettrica degli aerei, mentre MIL-HDBK-704-7 e MIL-HDBK-704-8 descrivono i metodi e le procedure di test per le apparecchiature progettate per funzionare rispettivamente a 270 VDC e 28 VDC.

Gli alimentatori DC, i carichi elettronici e gli alimentatori bidirezionali di EA hanno caratteristiche che mettono alla prova l’avionica di oggi e soddisfano i requisiti futuri. Le linee di prodotti PSI, EL, ELR e PSB di EA possono erogare fino a 2000 V, sono dotate di autoranging e di un generatore di forme d’onda arbitrarie a bordo. Questa flessibilità permette all’EA di generare o ridurre la potenza necessaria per simulare le condizioni del mondo reale. Questo è essenziale per garantire che l’elettronica dell’aereo e le attrezzature di bordo continuino a funzionare nelle condizioni più avverse.

Prodotti utilizzati nell’aviazione

Soluzioni applicative

MIL-HDBK-704-7 270 VDC interruzione di corrente

Una delle procedure di prova richieste da MIL-HDBK-704-7, “Guidance for Test Procedures for Demonstration of Utilization Equipment Compliance to Aircraft Electrical Power Characteristics, 270 VDC,” è il cosiddetto Power Interrupt Test, metodo HDC201. Questa procedura di test viene utilizzata per verificare che gli alimentatori da 270 V DC funzionino e mantengano le prestazioni specificate quando sono soggetti a interruzioni di corrente.

Per eseguire questo test, applicare prima la tensione di ingresso appropriata (nominale, bassa o alta) al dispositivo. Il dispositivo viene poi verificato per assicurarsi che soddisfi le specifiche di prestazione. L’alimentazione viene poi spenta per 50 ms e poi ripristinata. Infine, il dispositivo viene nuovamente testato per garantire che soddisfi le specifiche di prestazione. Gli alimentatori DC a variazione automatica di EA possono soddisfare tutti questi requisiti esigenti. EA offre alimentatori DC che forniscono fino a 30kW, hanno emissioni EMC molto basse e hanno interfacce USB, Ethernet/LAN o GPIB isolate galvanicamente.

Vantaggi EA:
  • Tensione di uscita fino a 2000V
  • Potenza fino a 30 kW
  • Alta densità di potenza
  • Controllo digitale
  • Basso EMC
  • Esperienza nel settore

MIL-HDBK-704-8 28 VDC transitori di tensione normale

I test descritti in MIL-HDBK-704-8, “Guidance for Test Procedures for Demonstration of Utilization Equipment Compliance to Aircraft Electrical Power Characteristics, 28 VDC,” includono il Normal Voltage Transients Test, Method LDC105. Questa procedura di test è utilizzata per garantire che le apparecchiature progettate per utilizzare l’alimentazione a 28 volt DC funzionino e mantengano le prestazioni specificate quando sono soggette a normali transitori di tensione.

Durante questo test, l’alimentatore deve emettere transitori di tensione fino a 70 VDC. Dopo essere stato sottoposto ai transitori di tensione, il dispositivo viene testato per garantire che soddisfi le specifiche di prestazione. Gli alimentatori DC di EA possono soddisfare questi requisiti esigenti con un generatore di funzioni integrato. Questo è necessario per generare i transitori richiesti. EA offre alimentatori DC che forniscono fino a 30kW, hanno emissioni EMC molto basse e hanno interfacce USB, Ethernet/LAN o GPIB isolate galvanicamente.

Vantaggi EA:
  • Potenza fino a 30 kW
  • Alta densità di potenza
  • Generatore di forme d’onda e funzioni arbitrarie
  • Interfaccia di controllo digitale
  • Basso EMC
  • Esperienza nel settore